VETRINISTA/VISUAL MERCHANDISER

Image CORSO DI VETRINISTA/VISUAL MERCHANDISER INIZIO 14 NOVEMBRE 2013

Il ruolo del Vetrinista/Visual merchandiser è quello di incrementare le vendite, attirando i clienti nel negozio grazie al potere della vetrina e, poi incoraggiandoli a trattenersi e ad acquistare attraverso l'esposizione e la disposizione della merce all'interno, creando un'esperienza di acquisto positiva.

COS'E' IL VISUAL MERCHANDISING?  E' l' insieme di operazioni che collocano il prodotto all’interno del punto di vendita in sintonia con le scelte del format (o strategia commerciale) e che riguardano il sistema espositivo, l’ambientazione, l’illuminazione, la grafica. Più in generale, riguardano l’atmosfera prodotta dagli stimoli sensoriali che il prodotto esposto è in grado di indurre nel cliente per attirarne maggiormente l’attenzione ed aumentare i volumi di vendita.

Il vetrinista deve essere creativo, intuitivo, dotato del senso del commercio, e INSTANCABILE LAVORATORE.

Image

Il corso di Vetrinista/Visual merchandiser ha una durata complessiva di 80 ore totali, così distribuite:

60 ore di vetrinistica e 20 ore di visual merchandising.

La frequenza si svolge una volta alla settimana dalle ore 15,30 alle ore 19,30.

In questo corso gli allievi imparano come realizzare fondali scenografici, abbinare i prodotti, allestire vetrine e corner, come organizzare i reparti secondo criteri commerciali.

Si analizzano i vantaggi dell'uso del colore, del branding, e dell'illuminazione.

Attraverso teoria ed esercizi pratici, il corso aiuta a farsi un'idea esaustiva del mondo del visual merchandising.

  PROVE FINALI e conseguimento del diploma con tesserino di vetrinista:

La prima prova pratica consiste nella realizzazione di una vetrina: in sede d'esame viene dato un tema che l'allievo dovrà realizzare in un tempo prestabilito.

Inoltre durante il colloquio dovrà illustrare i contenuti tecnici del proprio lavoro e sostenere eventuali obiezioni da parte del commissario d'esame, dando prova della propria maturità professionale.

 

La seconda prova teorica, consiste nel far valutare alla commissione un elaborato in cui viene progettata l’immagine di un negozio, dal marchio alla vetrina, fino agli spazi interni. Questo elaborato verrà realizzato dall'allievo durante la frequenza del corso.